Ark.inU Design, Ark.inU Fashion

Adidas, colore puro.

In una nuova collaborazione con l’onnipresente Pharrell Williams, Adidas Originals propone una versione delle sue classiche sneakers. La collezione si chiama Supercolor e si compone di un solo modello di scarpa ma realizzato in 50 colori diversi. Le scarpe, che sembrano pastelli di cera, possono essere acquistate online e in tutti i footlockers al prezzo di 100€ cadauna, il difficile è scegliere quale colore acquistare.

Standard
Ark.inU Architecture, Ark.inU Video

I sei principi della città bella.

Ultimamente le città sorgono come funghi, d’altronde la popolazione è in aumento e ci servono nuovi spazi, ma c’è un modo per fare le cose fatte bene? E non ripetere stupidi errori come in passato? Certo! Basta usare l’intelligenza (e dimenticare mafia e corruzione) e seguire le semplici sei regole per la città bella di School of lifeun bellissimo canale youtube che rimpiazza i libri “for dummies” che insegnavano cose semplici a chi non le sapeva. Ecco quindi le sei regole da seguire secondo School of life per avere una bella città, e sinceramente… hanno molte ragioni, sono un po’ ingenui, ma hanno ragione.

 

Standard
Ark.inU Design

Salone 2015: Tortona design week.

TDW 2013 4671

Immancabile punto di riferimento del prossimo Fuorisalone sarà anche quest’anno la Tortona Design Week, il distretto che per primo ha raccolto attorno agli affascinanti spazi ex industriali che popolano la zona. E’ un circuito di grande vitalità quello che si snoda tra via Savona, via Tortona e via Forcella durante tutto l’anno e ancora di più nella settimana del Fuorisalone. Tra le principali presenze internazionali di quest’anno vi sono, tra gli altri: una grande collettiva del miglior design cinese, a firma del colosso di furniture design Red Star Macalline negli spazi di Superstudio Più insieme alla collettiva di artisti e designer Islamopolitan (Islam + Cosmopolitan) del Maraya Art Centre di Sharjah, Capitale della Cultura Islamica nel 2014; nell’Ex-Ansaldo lo stile provocatorio e punk dei Designers Block inglesi convive con il design francese nelle due esposizioni di France Design dedicate a designer di primo piano ed emergenti; all’Opificio 31 Rio+Design propone le tendenze che animano la ricerca del design brasiliano. All’interno dello spazio Vetraio, un collettivo di giovani talenti irlandesi Irish Design 2015 si presenta per la prima volta al Fuorisalone milanese. I creativi olandesi di Tuttobene partecipano anche quest’anno al circuito di Tortona con il progetto curatoriale Meet & Matter in Via Novi, per svelare i passaggi del processo creativo alla base del prodotto finale. Dopo il successo della scorsa edizione al 58 di Via Tortona ritorna inoltre Tokyo Design Week, che presenta la creatività di Tokyo applicata al Design, all’Arte, alla Moda, alla Tecnologia e al Cibo.

TDW 2013 1471

[fonte:ddlstudio]

Standard
Ark.inU Design

Il futuro del supermercato.

In un futuro non poi così distante i supermercati come li conosciamo oggi non esisteranno più. E’ questa la previsione di Amazon, la big dell’acquisto on-line che la settimana scorsa ha lanciato un nuovo impressionante servizio, che ha il potenziale di rivoluzionare il mondo. Si tratta del “Dash Button“, un pulsante adesivo da attaccare in giro per casa, che una volta premuto acquista direttamente il prodotto a cui è associato tramite la funzionalità “1-click” di Amazon. La tecnologia potrebbe essere una grande passo evolutivo in avanti per il futuro della distribuzione, dello stoccaggio e degli acquisti, provate ad immaginare un mondo senza la spesa del sabato!…. non staremmo tutti molto meglio?

Standard
Ark.inU Architecture

Un grattacielo in montagna.

Non capita tutti i giorni di vedere un grattacielo in montagna, per diversi motivi, e non stiamo parlando di altopiani ma delle alpi svizzere. Morphosis per non si fa scoraggiare dalle avversità naturali e ha proposto la 7132, una torre nel bel mezzo di una vallata, un alto cristallo di 381 metri riflettente e minimale. L’albergo è proposto per il 2019 e offrirebbe un soggiorno unico tra i monti.

Standard
Ark.inU Architecture, Ark.inU Art, Ark.inU Design

Serpentine Gallery 2015, è il turno di SelgasCano.

L’estate è alle porte e come ogni anno ciò significa che il giardino della Serpentine Gallery a Londra si anima con uno dei stupendi padiglioni creati da grandi artisti. Innanzi tutto dobbiamo dire che non abbiamo parlato del padiglione della scorda edizione, che è stato realizzato da Smiljan Radić, ed era un enorme uovo/sasso poggiato su dolmen e menhir, per qualche ragione si è sfuggito e ci spiace. Oggi però vediamo il padiglione che Selgascano, o SelgasCano, realizzerà a londra. Il duo madrileno, famoso per i suo stupendi progetti fatti di colori vivaci, materiali poveri e leggeri, si unisce alla lunga lista di architetti ed artisti che da ne 15 anni hanno collaborato con il museo. Questo è quello che dicono del loro lavoro:

“… Abbiamo cercato un modo per permettere al pubblico di sperimentare l’architettura attraverso semplici elementi: struttura, leggera, la trasparenza, le ombre, la leggerezza, la forma, la sensibilità, il cambiamento, la sorpresa, il colore e materiali. Abbiamo quindi progettato un padiglione che incorpora tutti questi elementi. Le qualità spaziali del Padiglione dispiegano solo quando si accede alla struttura e di essere immersi in essa. Ogni ingresso consente un percorso specifico nello spazio, caratterizzato dal colore, luce e forme irregolari con volumi sorprendenti. Ciò si ottiene creando un guscio a doppio strato, in plastica opaca e traslucida base di fluoro (ETFE) in una varietà di colori …”

Vedremo più avanti il risultato!

Standard
Ark.inU Architecture

SOM progetta la nuova capitale egiziana.

Oramai non ci sorprendiamo nemmeno più quando sentiamo che qualche riccastro ‘Paperon De Petrolis’ decide di costruire una capitale in un deserto. Certo la nuova capitale del Cairo, la terza per essere precisi, è al quanto necessaria. La megalopoli sul Nilo è una delle città più densamente popolate del globo e i problemi di circolazione e salubrità sono davvero gravi. Certo nelle sua stesse condizioni ci sono molte altre città, ma il Cairo ha vicini importati che le vogliono bene diciamo e che la vogliono veder crescere. La nuova miliardaria capitale egiziana sarà una smart city sostenibile e innovativa e il tutto sarà progettato dal super studio SOM, che ha già realizzato il grattacielo più alto del mondo e tante altre casette in giro qua e la. Dobbiamo dire però, che prima delle case sarebbe bello costruire una solida democrazia.

Standard
Ark.inU Design

Salone 2015: intro.

photo by SLV_001

Manca pochissimo all’inizio dei giochi! Tra meno di un mese Milano vedrà arrivare la prima grande rata di ospiti quest’anno. Dal 14 al 19 Aprile si terrà il classico ritrovo milanese del design internazionale: il Salone, e soprattutto il Fuorisalone! Il centro di Milano si riempirà di hipster con foltissime barbe e look improponibili tutti curiosi e vogliosi di incontrare il designer famoso di turno e di vedere le ultime novità. Noi ovviamente non possiamo tirarci indietro, perché questo è quello che ci piace e quindi ci buttiamo a capofitto! Ark.inU come ogni anno sarà il prima fila con le vesciche ai piedi e tante bottigliette di caffè freddo nella shopper omaggio di qualche brand, il tutto più o meno gratis. Le aree di interesse sono più o meno le stesse, abbiamo la grande fiera e il grande marasma in centro tra i design districs di Brera, Tortona. Che dire preparatevi, riscaldatevi e cominciate a mettere via i soldi… questo è solo l’inizio!

Standard
Ark.inU Architecture, Ark.inU Design

Top 10: Dieci libri che puoi leggere gratis.

I soldi non crescono sugli alberi!… tecnicamente si… ma no! Non possiamo averne quanti vogliamo… beh in effetti potremmo. Ok diciamo comunque che ora non abbiamo soldi illimitati e tante cose che si servirebbero e dovremmo avere per formarci non possiamo averle. I libri di architettura, come sappiamo bene, costano tanto. Basta fare due conti di quanti soldi abbiamo speso durante l’università per renderci conto che potevamo risanare il debito greco… due volte. Quindi è più che lecito che quando troviamo cose gratis ci buttiamo come aquile su un topolino (povero topolino). Ecco dunque 10 libri che possiamo leggere on line, gratis, e risparmiare per pagare la prossima tassa universitaria…

1 – Japan : Its Architecture, Art, And Art Manufactures

2 – Le Corbusier: Elements of a Synthesis

3 – Architecture And Furniture

4 – The Lesson Of Japanese Architecture

5 – Modern California Houses; Case Study Houses 1945-1962

6 – Louis Sullivan As He Lived: The Shaping Of American Architecture

7 – The Architectonic Colour: Polychromy in the Purist Architecture of Le Corbusier

8 – Seven Lamps of Architecture

9 – Eric Mendelsohn

10 – Vitruvius: The Ten Books on Architecture

[fonte:archdaily]

Standard